Sporerhof Storia - Seehausen am Staffelsee

  • vecchia casa rurale Sporerhof

Storia della Sporerhof

La casa Sporerhof viene costruita nel 1860 e già intorno al 1880 offre soggiorno ai primi villeggianti che scoprono questa zona dopo l’apertura della linea ferroviaria che collega Monaco a Garmisch-Partenkirchen. Josef e Maria Sporer dovettero completamente ristruttarare la casa dopo un incendio nel 1888 e proseguirono ad ospitare villeggianti benestanti abituè originari di Monaco.
questi ca. 1960
Alquando il figlio Michael Sporer con la moglie Anneliese ereditò la casa, iniziarono ad arrivare sempre più frequentemente altri villeggianti, tra questi anche Käthe Kruse, la famosa creatrice di bambole, la quale trascorse qui molti periodi di vacanza con il nipote, facendo molte foto, tra l’altro questa foto del 1959: i genitori Sporer con le figlie Christl e Annemarie. Allora una camera grande con uso cucina costava 5 Marchi la notte.
famiglia Sporer 1959

Lo Sporerhof venne di continuo rinnovato e restaurato, finchè nel 1975 venne abbandonata l’attività rurale. Ma il più ampio e impegnativo lavoro di ristrutturazione viene portato a termine nel 2009 da Christl e Wulf Trinks con i figli Konstantin, Niklas e Michaela, che dagli inizi degli anni 90 dirigono lo Sporerhof. Ora sono state create in quella che era la vecchia casa rurale 7 camere moderne e ricche di comfort.

Da tre generazioni il motto dello Sporerhof è offrire ospitalità in un’atmosfera familiare!

famiglia Sporer 2009